Chief Executive Officer PRAMAC

Paolo Campinoti

Imprenditore, è Amministratore Delegato del Gruppo PRAMAC (oggi PR Industrial) dalla sua costituzione. Laureatosi in Economia e Commercio nel 1993 presso l’Università di Firenze, dal 2005 al 2014 è stato Console Onorario di Romania in Toscana.
Attualmente ricopre la carica di Executive Vice President Rest of the World Generac Holding Inc. ed è Presidente dell’Associazione Industriali della Provincia di Siena, nonché membro del Consiglio per le Relazioni fra Italia e Stati Uniti.

“Tanti stranieri che hanno studiato o hanno vissuto in Italia conoscono luoghi e monumenti di cui noi non sappiamo nemmeno l’esistenza, questo è un grande limite che dobbiamo superare.”

L’approccio etico dell’azienda

I valori che stanno alla base di questa dinamica realtà imprenditoriale sono il costante desiderio di crescita e rinnovamento, la cultura della qualità e il rispetto dell’ambiente.
La Società assume ogni idoneo strumento di cautela al fine di tutelare l’ecosistema, con particolare attenzione alle normative vigenti in materia di smaltimento rifiuti, tutela delle acque, del suolo, del sottosuolo e dell’atmosfera.
La Società ha adottato un codice etico al fine di regolamentare la condotta aziendale dei propri membri, tutelare la salute e la sicurezza dei propri lavoratori e garantire il massimo rispetto delle norme sullo smaltimento dei rifiuti a tutela dell’ecosistema.
PRAMAC, attraverso la fornitura dei propri prodotti, sostiene il progetto della Fondazione Toscana Life Sciences (TLS), per la ricerca di farmaci e vaccini contro il coronavirus sars-cov-2.

storie di filiera

PRAMAC, Paolo Campinoti

La storia di PRAMAC ha inizio nel 1966, quando la famiglia Campinoti fonda L’Europea, una società di costruzioni focalizzata principalmente sul mercato italiano.

rafforza la tua filiera, sostieni l’Italia

Unisciti a i102 per sostenere l’economia italiana e rafforzare la tua impresa con soluzioni di finanza digitale.